Eventi

  • -
FESTIVAL DIRITTI UMANI A MILANO

Festival Diritti Umani Milano 2019

I Film del Festival 2019

Con i film dell’edizione 2019 ci avvicineremo alle devastanti conseguenze delle guerre e all’oblio ingiustificato verso conflitti in corso ma oscurati. Ogni titolo descrive una preoccupante condizione dell’umanità, che spesso causa fughe disperate, l’abbandono delle proprie radici e, alla lunga, lo smarrimento della propria identità. Il Festival Diritti Umani cresce grazie alla condivisione con altre realtà che operano per la salvaguardia dei diritti umani. Sinergie con altri festival per far circolare opere che raccontano l’orrore per la guerra e la difficile strada per la pace.


  • -
10.12.2018 - Brasile: Diritti Umani a un bivio?

10.12.2018 – Brasile: Diritti Umani a un bivio?

18.30 Hotel Internazionale – Viale Stazione 35,Bellinzona

Brasile – Diritti Umani a un bivio?

Incontro con Paulo Sérgio Pinheiro, già ministro del governo brasiliano per i Diritti Umani. Interviene Paolo Bernasconi, prof.dr.h.c., già Procuratore Pubblico, sul tema democrazie, corruzione, sistema bancario. Modera Anna Bernasconi, giornalista e regista.

(entrata libera – segue rinfresco)


20.30 Cinema Forum – Viale Stazione 39, Bellinzona

Proiezione del documentario
O Processo (Il Processo)

di Maria Ramos (Brasile, Germania, Paesi Bassi, 2018)

O Processo ripercorre il processo di impeachment di Dilma Rousseff (prima Presidente donna del Brasile) concentrandosi sulla sua difesa e la sua lotta per dimostrare la propria innocenza. Una storia di tradimento e corruzione, che presenta la vicenda personale di Rousseff: imprigionata e torturata dall’ex dittatura militare del paese, ora deve affrontare l’impeachment con l’accusa di reati fiscali. La Presidente si dichiara innocente e accusa l’opposizione di destra di perpetrare un colpo di stato. O Processo testimonia come l’impeachment inneschi una profonda crisi politica in Brasile, osservando il collasso delle istituzioni democratiche e gli interessi economici e geopolitici nel cuore della crisi.

v.o. portoghese, sottotitoli italiano
(10.- franchi)